rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Politica

Consiglio comunale, Carlisi presenta una mozione contro la ludopatia

La capogruppo del Movimento 5 stelle ha prodotto una documento che che impegna l’amministrazione a contrastare il fenomeno

Dopo aver proposto l’adozione di progetti per arginare la ludopatia tra le possibili voci da finanziare con le cifre disponibili in democrazia partecipata, il Movimento 5 stelle continua la sua campagna contro questa sottovalutata patologia che coinvolge la mente e le tasche dei cittadini, consumando ogni anno quasi il 5% del Pil cittadino.

La portavoce Marcella Carlisi, capogruppo del Movimento 5 stelle in Consiglio comunale, ha presentato una mozione che impegna l’amministrazione a contrastare il fenomeno con diverse misure tra le quali: "L’attivazione di una politica di sgravio fiscale - fa sapere il capogruppo in una nota - che premi gli esercenti che si impegnino a non installare slot machine – video lottery nei propri locali, o a rimuovere quelle installate; e ad una riduzione della Tasi, per la parte di competenza comunale, agli esercizi che aderiranno alla campagna 'No slot'.ì",

Inoltre, Carlisi propone "l’adozione di un regolamento comunale che includa norme più restrittive per l’apertura di future attività commerciali e maggior controllo di tutte quelle attività commerciali che ad oggi vedono al loro interno la presenza di apparecchi. È soprattutto importante che questi locali siano lontani da obiettivi “sensibili”, quali scuole di qualsiasi grado, luoghi di culto, luoghi di aggregazione sportivi, oratori, biblioteche, centri anziani, parchi e giardini pubblici, nonché banche, uffici postali o sportelli bancomat".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consiglio comunale, Carlisi presenta una mozione contro la ludopatia

AgrigentoNotizie è in caricamento