Niente canoni demaniali e di pascolo, Savarino: "Non si possono chiedere soldi a chi non ha lavorato"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

"Non possiamo chiedere denaro a chi non ha lavorato a causa dell'emergenza! Per questo motivo abbiamo appena approvato in Aula un emendamento che esonera il pagamento dei canoni demaniali, irrigui e di pascolo e l'esonero delle concessioni governative.
E non solo, abbiamo varato una norma che obbliga i Comuni a non richiedere il pagamento del suolo pubblico ai bar, ristoranti ed alle attività turistiche, utilizzando il fondo perequativo, stanziato dalla Regione, per coprire le minori entrate.
Ed ancora abbiamo pensato ai cittadini: le auto di piccola cilindrata non pagheranno il bollo ; e verranno sospese le rate del mutuo stipulato per l'edilizia residenziale agevolata. Sono soddisfatta del lavoro svolto. È questa la giusta direzione per la ripresa".

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento