Canoni idrici, il consigliere Caracappa: "Autoconvochiamoci a Palermo"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

"La manifestazione di protesta di oggi e' sicuramente una prova del grado di difficolta' in cui sono ricaduti i tantissimi agricoltori del comprensorio. Va apprezzato l'impegno delle organizzazioni sindacali ma a mio modesto parere la folta presenza deve essere suggellata a Palermo dove stanno le vere responsabilita' e laddove devono arrivare le soluzioni definitive per una vicenda che rischia di essere devastante per le aziende agricole. Il governo regionale e' alle prese con la manovra finanziaria e per questo occorre incalzare il presidente Musumeci, la sua giunta e tutta la deputazione affinche' si trovino le risorse per far fronte ai tanti debiti accumulati negli anni. Sino ad oggi la politica regionale ha portato avanti solo promesse mai rispettate, e' ora che arrivino le risposte che il mondo agricolo attende altrimenti sono fortemente preoccupato che la protesta possa degenerare. Sono tante le annualita' per le quali si chiede l'intervento economico a partire dal 2013 ed i milioni di euro che servono non possono essere affrontati dagli agricoltori che gia' sono alle prese con difficolta' senza precedenti. Sollecito oggi i sindaci dei comuni della zona ad organizzare una autoconvocazione urgente a Palermo chiamando a raccolta tutti coloro sono interessati alla questione". 
Il Consigliere Comunale Silvio Caracappa

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento