Gelarda: "Agrigento tra le province con il maggior calo di reati"

In Sicilia, complessivamente, i reati sono diminuiti dell’8,9% rispetto al primo trimestre di un anno fa

Salvini e Gelarda

Crollo dei reati e della presenza dei richiedenti asilo, "esulta" la Lega. Ad annunciare una flessione dei dati è il responsabile enti locali del partito di Salvini Igor Gelarda. "Ad Agrigento - dice -  nel 2019 i reati sono in calo del 14%, mentre gli stranieri ospiti nelle strutture di accoglienza sono diminuiti del 21,83% grazie agli effetti del Decreto sicurezza voluto da Matteo Salvini”. 

Gelarda aggiunge inoltre che in Sicilia, complessivamente, i reati sono diminuiti dell’8,9% rispetto al primo trimestre di un anno fa. Oltre ad Agrigento con -14%, si registrano -15,8% a Caltanissetta; -2,1% a Catania; -10,3% a Enna; -12,5% a Messina; - 10,2% a Palermo; -9,3% a Ragusa; -12% a Siracusa e -8,7% a Trapani.

Sempre guardando a tutta la Sicilia, si riducono anche gli stranieri ospiti delle strutture di accoglienza. Erano 14.551 al 13 maggio 2018, sono diventati 8.342 al 13 maggio 2019 (-42,67%): oltre ad Agrigento con -21,83%, si registrano -53,65% a Caltanissetta; -68,71% a Catania; -22,69% a Enna; -23,29% a Messina; -27,19% a Palermo; -35,84% a Ragusa; -38,24% a Siracusa; -46,99% a Trapani.

Potrebbe interessarti

  • Come trasformare la propria abitazione in un B&B

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

  • La ricetta dei panini di San Calò

  • Come organizzare la grigliata perfetta. Ecco cosa serve per una serata attorno alla brace

I più letti della settimana

  • Andrea Camilleri è morto, si spegne l'ultimo grande della letteratura: lutto cittadino nel giorno dei funerali

  • "Mi ha tradito con Scamarcio", l'empedoclina Clizia: "E' una gogna mediatica"

  • Un milanese a Lampedusa, Fabio Gallarati: "Ho lasciato tutto ed ho scelto l'isola"

  • "Una collega mi disse che ero stata puntata, così iniziò il mio incubo": donna accusa direttore di stalking

  • Forza posto di blocco, auto inseguita e fermata: è mistero sui motivi della fuga

  • Si contendono la location: scoppia una maxi lite fra i "paninari" di San Leone

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento