Brandara: "Consiglieri e assessori dichiarino la loro appartenenza alla massoneria"

Il primo cittadino di Naro ha inoltrato una nota che riprende anche la normativa regionale

Il sindaco di Naro Maria Grazia Brandara ha inviato una nota, a firma anche del vicesegretario comunale Vincenzo Cavaleri, a tutti i consiglieri e agli assessori con la quale si chiede di produrre un’autocertificazione che attesti la loro appartenenza o meno a gruppi segreti come massoneria o simili, come del resto già previsto dalla normativa regionale.

"Si tratta di un chiaro atto di limpidezza delle istituzioni locali sulla scia della trasparenza e della sincerità di coloro che amministrano la cosa pubblica", commenta il sindaco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caso di meningite in un supermercato? Una "bufala" che sta terrorizzando

  • "Non so dove trovare i soldi presi ai clienti": 40enne minaccia il suicidio, salvato in extremis

  • Torna a casa e trova un ladro che sta rubando in camera da letto: arrestato un 42enne

  • "Cosa nostra" in Canada, il nuovo padrino è Leonardo Rizzuto

  • Mancata convalida dell'arresto di Carola Rackete, la Cassazione respinge il ricorso della Procura

  • "Proteggere i resti del tempio di Zeus alla base del porto", l'allarme corre sui social

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento