menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Licata, Bosco (Ncd): «Soddisfatto per sostegno agricoltori. Ora accelerare i tempi»

Stamani in Aula a Montecitorio Bosco ha avuto una discussione con il sottosegretario Castiglione circa la richiesta avanzata all'Esecutivo di attivarsi a favore degli agricoltori di Licata gravemente colpiti dalla tromba d'aria del 10 ottobre 2015

«Soddisfazione per il pronto intervento da parte del Governo e in particolare del sottosegretario Castiglione che ha celermente accolto, come da me richiesto in un'interrogazione parlamentare, la proposta di intervenire e far ricorso al Fondo nazionale di solidarietà in seguito all'anomala ondata di maltempo che nello scorso mese di ottobre ha colpito i territori della provincia di Agrigento, in particolare i comuni di Licata e Palma di Montechiaro, causando enormi disagi e gravi danni al settore agricolo».

Lo ha dichiarato Nino Bosco, deputato Ncd-Ap, stamani in Aula a Montecitorio nel corso di una discussione con il sottosegretario Castiglione circa la richiesta avanzata all'esecutivo di attivarsi a favore degli agricoltori di Licata gravemente colpiti dalla tromba d'aria del 10 ottobre 2015.

«È vero che si è fatto tutto con grande celerità, ma ora bisogna far sì che, in tempi più veloci possibili, arrivi agli agricoltori della città di Licata un ristoro concreto. I danni riportati al comparto dell'agricoltura, alle aziende agricole e agli agricoltori della città di Licata sono stati enormi. Si è creata una situazione drammatica, con oltre 500 aziende agricole di fatto rase al suolo e centinaia di famiglie in ginocchio. E´ indispensabile - ha concluso Bosco - che le istituzioni regionali e nazionali, con i fatti, dimostrino di non voler lasciare sola la città di Licata e i suoi agricoltori che da sempre lavorano, in maniera onesta e con grande impegno, le proprie terre e il proprio territorio».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giardinetti del campo sportivo: arriva l'adozione da parte di privati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento