rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Politica

Marciapiede Bonamorone, Carlisi (M5S): "I lavori si avviino entro l'estate"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Da tempo si aspetta che il marciapiedi su via Panoramica dei Templi, che porta verso il tempio di Giunone, venga completato anche nel tratto comunale.
Un’attesa fatta di spine e di passeggiate scomode in un tratto pericoloso perché, per l’abbondanza di rifiuti e foglie, il marciapiedi scompare per un tratto in curva e bisogna camminare sulla sede stradale. Era diventato di pubblico dominio che 300mila euro fossero stati stanziati dal Parco Archeologico Valle dei
Templi per completare quel marciapiede ma sembrava che il Comune stesse aspettando di risolvere un qualche impedimento burocratico. Alla domanda precisa, l’11 Marzo, mi hanno risposto che sono arrivati i nulla osta della Sovrintendenza e che la stazione appaltante è l'Ente Parco a cui, quindi, tocca indire le varie procedure di gara. Speriamo che tutto venga fatto celermente, sarebbe stato bene essere pronti per l’arrivo dei turisti per la stagione estiva.

O forse si aspetta Agrigento 2020 per festeggiare l’inaugurazione? Intanto il sindaco si è portato avanti raccogliendo per la festa un altro bel gruzzoletto dal bilancio comunale: 120mila euro attraverso uno spostamento di denaro della tassa di soggiorno dal capitolo dei servizi di promozione turistica al capitolo dei “Trasferimenti correnti ad Amministrazioni Locali per sviluppo iniziative turistiche" che dovrebbe essere, come sembrerebbe dalla lunghissima delibera di giunta del 1 aprile, destinato al Comitato 2020 per la programmazione e progettazione, animazione territoriale, informazione, comunicazione ai media; ed agli operatori turistici nazionali, organizzazione e di fund raising inerenti Agrigento 2020.

2600 anni della fondazione di Akragas o celebrazione del suo trionfo nella prossima elezione a sindaco di una Agrigento cambiata e rinata? Intanto la sua è una battaglia quotidiana contro il verde pubblico, contro gli sporcaccioni che insegue (senza sosta ma con scarso risultato) e contro i cittadini a cui manda salate bollette per poi raccontare frottole di tasse che si abbassano e di soldi che non ci sono.. ma solo per i servizi!!

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marciapiede Bonamorone, Carlisi (M5S): "I lavori si avviino entro l'estate"

AgrigentoNotizie è in caricamento