rotate-mobile
Politica

Bitume in piazza Vittorio Emanuele, Uniti per la Città: "Caduto il mito firettiano dell'estetica"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Adesso anche il centro cittadino subisce il tradimento amministrativo del sindaco. Lo scempio andato in scena in Piazza Vittorio Emanuele è grave colpo inferto al cuore di un’Agrigento ormai fortemente ferita e provata  da una conduzione di governo locale senza bussola quanto avvenuto ha davvero dell’incredibile. Firetto e la sua giunta, ma anche la parte tecnica di Palazzo dei Giganti, si sono resi responsabili di un collettivo attentato al decoro urbano e al buon gusto, violentando una centralissima e frequentatissima piazza con colate di asfalto. L’area andava certamente sistemata, per via dei dissesti provocati dalle radici degli alberi, ma non deturpata. Sarebbe stato sufficiente ripristinare lo stato dei luoghi. E invece no. Ora che  anche il mito firettiano dell’estetica è crollato non resta più nulla da salvare: il fallimento di questa amministrazione è totale e senza appello.     

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bitume in piazza Vittorio Emanuele, Uniti per la Città: "Caduto il mito firettiano dell'estetica"

AgrigentoNotizie è in caricamento