Domenica, 16 Maggio 2021
Nuccia Palermo
Politica

Bilancio, Nuccia Palermo: "Subito consiglio straordinario aperto"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

“Chiediamo al presidente della commissione Bilancio, Marco Vullo, di venire a riferire in consiglio su quanto discusso in commissione con il sindaco Firetto, il vice sindaco Virone e l’assessore Amico”.  A tornare ancora una volta sullo tema di bilancio è il capogruppo del Pdr (Sicilia Futura), Nuccia Palermo.

Il consigliere Palermo, infatti, ha nei giorni scorsi depositato in presidenza la richiesta ufficiale di ordine del giorno avente per oggetto la trattazione della reale situazione economico-finanziaria dell’Ente.  “Durante la mattinata di oggi – afferma Nuccia Palermo – immaginiamo sia stato approfondito ed argomentato il problema del possibile deficit strutturale tanto citato dall’assessore Giovanni Amico. È gravissimo ritrovarci al 23 di settembre senza conoscere e poter visionare il documento contabile qual è il bilancio. Ancor più grave se consideriamo che l’amministrazione parla di possibile pre-dissesto a pochi giorni dalla scadenza per l’approvazione del documento finanziario prevista per il 30 settembre prossimo”.

 “Non possiamo permettere – continua Palermo – che una problematica così importante venga discussa solo in seno alla maggioranza e se consideriamo che la stessa commissione è formata, mal di pancia a parte, da soli consiglieri di maggioranza il nostro appello va direttamente al presidente del Consiglio, Daniela Catalano, il cui compito è quello di tutelare l’intera assise”.  

“Chiediamo al presidente del Consiglio – insiste ancora il capogruppo del Pdr – di indire con urgenza, al fine di rispettare il principio di legalità e trasparenza, un consiglio straordinario aperto. Le chiediamo anche di invitare alla presenza dell’intera assise il sindaco Firetto (senza che deleghi alcun’altro), l’assessore al Bilancio Amico e tutte le sigle sindacali ricordando che un possibile default metterebbe in ginocchio non solo i lavoratori che potrebbero rimanere coinvolti da un possibile dissesto dell’ente locale ma l’intera città”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bilancio, Nuccia Palermo: "Subito consiglio straordinario aperto"

AgrigentoNotizie è in caricamento