rotate-mobile
Politica Favara

“No all’intitolazione della nuova biblioteca del Parco archeologico a Marcello Dell’Utri”: mozione di Cucchiara e Bellavia

Pubblicamente manifestato il dissenso verso la denominazione imposta dal donatore, condannato, nel 2014, per concorso in esterno in associazione mafiosa

I capogruppo consiliari di Favara di FBC e PD, rispettivamente Pasquale Cucchiara e Salvatore Bellavia, hanno presentato una mozione per impegnare l’amministrazione comunale ad attivarsi presso il presidente del Consiglio del Parco archeologico Valle dei templi manifestando netta contrarietà alla volontà del donatore modale, ovvero Marcello Dell’Utri, di denominare “Utriana” una nuova biblioteca all’interno del Parco.

I consiglieri comunali firmatari della mozione si associano a tanti tra cui Arci Sicilia, Arci Agrigento, ANPI Agrigento, CGIL Agrigento, Associazione BacBac, Legambiente circolo Rabat, Istituto “C. Marrone” e altre personalità come Ester Vedova (presidente onorario del circolo Arci J. Belushi), l’onorevole Giovanna Iacono ed altri che hanno manifestato dissenso verso tale denominazione imposta dal donatore, condannato, nel 2014, per concorso in esterno in associazione mafiosa.

”Ci auguriamo - di Cucchiara e Bellavia – che anche in vista di Agrigento città della cultura 2025 altre mozioni di questo tenore vengano presentate in tutti i consigli comunali della provincia di Agrigento, in modo da lanciare un messaggio politico inequivocabile: diciamo ‘no’ all’auto mistificazione di un personaggio discutibile, peraltro in una terra che, fra mille difficoltà e contraddizioni, ha dato anche i natali a giudici, sindacalisti e attivisti assassinati dalla mafia come Rosario Livatino, Antonio Saetta, Accursio Miraglia, Vincenzo Di Salvo e tanti altri”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“No all’intitolazione della nuova biblioteca del Parco archeologico a Marcello Dell’Utri”: mozione di Cucchiara e Bellavia

AgrigentoNotizie è in caricamento