Biblioteca dell'Ars, Catanzaro: "Apriamo l'archivio storico agli studenti"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

“Apriamo agli studenti ed ai siciliani l'archivio storico della Biblioteca dell'Assemblea Regionale Siciliana”. Questo uno dei progetti dell'Onorevole Michele Catanzaro, alla guida della Commissione di vigilanza sulla biblioteca e del Comitato parlamentare per l'archivio storico.

La Biblioteca è ospitata nelle storiche sale della Torre Pisana del Palazzo dei Normanni. Istituita nel 1949, possiede oggi circa 120.000 documenti tra monografie (circa 60.000), riviste (1.350 di cui 350 correnti) e giornali (circa 200, di cui 25 correnti).

Le pubblicazioni raccolte abbracciano in prevalenza i settori delle scienze sociali, dalla storia al diritto, dall’economia alla politologia ed alla sociologia. Particolare interesse rivestono le collezioni di storia della Sicilia, comprensive di raccolte documentarie di interesse storico acquisite dall’Assemblea nel mercato antiquari.

La Commissione parlamentare vigila sul funzionamento della Biblioteca nel rispetto di un apposito regolamento, è al servizio dell’Assemblea e dei deputati per fornire loro gli strumenti culturali per l’espletamento della loro attività istituzionale, ma è fruibile anche ad utenti esterni, anche se non in questo particolare momento di emergenza sanitaria.

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento