Politica Lampedusa e Linosa

Lampedusa, avviati i lavori della nuova stazione marittima

L'importo delle opere è di un milione e trecentocinquanta mila euro e interessano anche la parte esterna dell'edificio

A Lampedusa sono partiti i lavori di ristrutturazione ed ammodernamento della stazione marittima, per un importo complessivo di un milione e trecentocinquanta mila euro e che prevedono la riqualificazione, interna ed esterna dell'immobile adiacente al porto.

"Daremo nuova funzionalità e nuovo decoro a una struttura fondamentale per l’accoglienza e i servizi da offrire a chi raggiunge l’isola, ma anche come punto di riferimento per la comunità locale".

Ad affermarlo è il presidente della Regione Nello Musumeci, commentando l’avvio delle opere. "Da lunedì uomini e mezzi sono entrati in azione - ha detto, invece, l’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone - per dare attuazione al progetto che prevede il rifacimento esterno della Stazione marittima di Lampedusa e la rimodulazione degli interni, così da rendere l’edificio uno spazio polifunzionale, aperto anche a nuovi utilizzi".

Isole minori, una stazione marittima anche a Linosa

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lampedusa, avviati i lavori della nuova stazione marittima

AgrigentoNotizie è in caricamento