rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
L'intervento

Autonomia differenziata, Schifani tira il freno a mano: "Niente riforma sull'onda della fretta pre-elettorale"

Lo ha detto il presidente della Regione Siciliana nell'intervento di apertura del Consiglio nazionale di Forza Italia a Roma. "Dobbiamo evitare che questo tema diventi una bandiera da sventolare da parte di qualche alleato durante la campagna per le Europee"

"Sull'autonomia differenziata sono stati fatti passi in avanti grazie a Antonio Tajani e a Forza Italia. Ora dobbiamo evitare che questo tema diventi una bandiera da sventolare da parte di qualche alleato durante la campagna per le Europee. Non si può approvare una riforma così importante sull'onda della fretta pre-elettorale. Sulla definizione dei Lep servono attenzione e riflessione". Lo ha detto il presidente del Consiglio nazionale di Forza Italia e governatore della Sicilia, Renato Schifani, nell’intervento di apertura del Consiglio nazionale azzurro a Roma.

I Lep sono i livelli essenziali delle prestazioni e dei servizi che devono essere garantiti in modo uniforme sull’intero territorio nazionale. "Noi siamo per la competizione. Il Sud non chiede prebende con il cappello in mano, ma non si può pretendere che ciò che non funziona da decenni cambi con la bacchetta magica. E non si possono sottrarre risorse al Sud che ne ha più bisogno", ha concluso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autonomia differenziata, Schifani tira il freno a mano: "Niente riforma sull'onda della fretta pre-elettorale"

AgrigentoNotizie è in caricamento