rotate-mobile
Ars

Autonomia differenziata, Catanzaro: "Firmata cambiale in bianco"

Il capogruppo del Pd: "Ci avviamo verso un sistema dove le differenze saranno ancora più amplificate"

"L'adesione in conferenza Stato-Regioni del presidente Schifani al percorso dell'autonomia differenziata porta la Sicilia a firmare una cambiale in bianco. Oltretutto reputo grave che questo parlamento abbia appreso solo dalla stampa la posizione del governo regionale". Lo ha detto Michele Catanzaro capogruppo del Pd all’Ars intervenendo nel corso del dibattito d'aula sull'autonomia differenziata.

"Se fino ad oggi abbiamo parlato di gap tra Nord e Sud, con il regionalismo differenziato si amplificheranno ancora di più le differenze - ha proseguito Catanzaro - le regioni che vanno veloci inizieranno a correre, quelle che vanno lente si fermeranno. Con effetti in particolare sulla sanità, scuola ed infrastrutture".

Catanzaro aggiunge: "Andiamo incontro ad uno scenario nel quale rischia di saltare il patto di unità nazionale, ci troveremo a parlare di 'pezzi d'Italia' che vanno a velocità diverse e che offrono ai cittadini servizi ed opportunità differenti a seconda del territorio di residenza".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autonomia differenziata, Catanzaro: "Firmata cambiale in bianco"

AgrigentoNotizie è in caricamento