rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Politica

L'assessore Ippolito incontra il ministro Poletti: "Più risorse alle politiche sociali"

Il Fondo nazionale trasferito alla Sicilia è passato dai 70 milioni di euro del 2004 ai sei milioni del 2017

Il Fondo nazionale per le politiche sociali trasferito alla Sicilia è passato dai 70 milioni di euro del 2004 ai sei milioni del 2017, con evidenti intuibili ripercussioni in termini di offerta di servizi a favore delle fasce di più deboli della popolazione”. Lo ha denunciato l’assessore regionale Mariella Ippolito a conclusione del convegno nazionale “Bambini e Ragazzi: quale futuro? Fra responsabilità e nuovi modelli di genitorialità per la Famiglia e per la comunità” promosso a Catania dall’Uneba, l’Unione Istituzioni e Iniziative di Assistenza Sociale, in collaborazione con il Dipartimento di Scienze della Formazione dell’Università etnea e la Scuola Superiore di Scienze dell’Educazione San Giovanni Bosco.

L’ultima della tre giorni catanese ha visto prendere parte ai lavori anche il ministro Giuliano Poletti. “Faccio appello a lui o a chi prenderà il suo posto nel prossimo governo nazionale – ha detto l’assessore Ippolito – affinché si possano trovare nuove risorse finanziarie per riportare il Fondo ad avere la stessa consistenza quanto meno pari a quella media degli anni 2013-2014-2015-2016, che si è attestata a circa 25 milioni di euro".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'assessore Ippolito incontra il ministro Poletti: "Più risorse alle politiche sociali"

AgrigentoNotizie è in caricamento