Sebastiano Tusa sarà il nuovo assessore regionale ai Beni culturali

Figlio del noto archeologo Vincenzo, è molto conosciuto anche in tutto l'Agrigentino: ha insegnato alla facoltà di Agrigento e si è occupato di numerose campagne di ricerca e scavi marini

Sebastiano Tusa

L'archeologo Sebastiano Tusa sarà il nuovo assessore ai Beni culturali e dell'Identità siciliana della Regione. Non c'è nulla, ancora, di ufficializzato, ma lo stesso archeologo-docente palermitano ha confermato di essersi dichiarato - lo scorso 16 marzo, in occasione di un incontro con il presidente della Regione Nello Musumeci, - disponibile ad assumere incarichi di Giunta di Governo. 

Sebastiano Tusa - figlio del noto archeologo Vincenzo - è molto conosciuto anche in tutto l'Agrigentino. E' stato docente alla facoltà dei Beni culturali dell'università della città dei Templi e in quanto dirigente della Sovrintendenza del mare ha svolto numerose campagne nell'area del Saccense, ma non soltanto. Di recente si è anche occupato della campagna archeologica nel mare di Cannatello. Dopo il rinvenimento di un cannone del quattordicesimo secolo, la "sua" Sovrintendenza ha deciso, infatti, di programmare nuovi studi sul fondale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ad auspicare nomina di Sebastiano Tusa è stato anche l'assessore regionale uscente Vittorio Sgarbi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Passeggero della Tua positivo al Covid 19, l'Asp: "Chi ha viaggiato su questo bus ci contatti immediatamente"

  • Boom di contagiati da Covid 19 a Sciacca, adesso sono 29: ci sono anche un neonato e la sua famiglia

  • Schizza il bilancio dei positivi nell'Agrigentino, ancora casi a Canicattì e Licata

  • Coronavirus, salgono ancora i nuovi casi in Sicilia: 8 gli agrigentini contagiati

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): 6 per Agrigento, arrivano i primi tamponi rapidi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento