rotate-mobile
Politica

Si è svolta la prima assemblea provinciale del Movimento giovanile della sinistra

Si sono riuniti i giovani provenienti da ogni parte dell'Agrigentino per discutere e confrontarsi sui diversi temi

Si è svolta ad Agrigento nella sede del Mdp, la prima assemblea provinciale del Movimento giovanile della dinistra. Si sono riuniti i giovani provenienti da ogni parte della provincia, per discutere e confrontarsi sui temi relativi al mondo della scuola e dell’università con il caso del Cua, fino ad arrivare al mondo del lavoro, tra inoccupazione e precarietà.

"In una provincia come quell’agrigentina che vede sempre più spopolarsi - si legge in una nota del Movimento - si vedono i casi di Aragona e Licata, dove sono proprio i giovani i primi a far le valige per lasciare il proprio paese natio, alla ricerca di un posto sicuro. Noi vogliamo partire da questi problemi, vogliamo radicarci sempre di più per portare ai giovani e non solo le nostre prospettive di cambiamento, vogliamo tornare a essere la sinistra che parla agli ultimi e ai meno ambienti, una sinistra di rottura e di governo, che si ponga l’obiettivo di dare un contributo sano e propositivo nel mondo della politica, per una politica che sia per i molti e non per i pochi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si è svolta la prima assemblea provinciale del Movimento giovanile della sinistra

AgrigentoNotizie è in caricamento