Politica

Ospedale Licata, continua la polemica Pullara-Zappia: "Il commissario diserta gli incontri"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

“Il Commissario dell'Asp di Agrigento Zappia diserta la riunione della Commissione consiliare Igiene-Sanità ed Ambiente di Licata sull'ospedale San Giacomo D'Altopasso e nega l'utilizzo dell'aula magna per lo svolgimento della stessa. 

Sono le parole del vicepresidente Commissione sanità all'Ars Carmelo Pullara.

“Ieri-scrive Pullara-era prevista presso l'aula magna dell'ospedale di Licata la Commissione  consiliare comunale Igiene-Sanità ed Ambiente . Oltre al sottoscritto erano presenti il Presidente, alcuni  componenti della Commissione consiliare, l'Assessore alla sanità Carmelo Castiglione  e diversi operatori ospedalieri. Il Commissario dell'Asp Zappia che doveva presenziare alla riunione non si è presentato e non ha concesso l'uso dell'aula magna. Oltre al danno la beffa! Anche Galanti, oggi sindaco di Licata, massimo autorità sanitaria del paese era assente.

Considerata la mancanza del Dott. Zappia e di Galanti oggi Sindaco di Licata ho dovuto prendere atto della inutilità di iniziare una discussione, mancando chi le risposte doveva darle.

Infatti ricordo che più di tre mesi fa avevo denunciato le condizioni di collasso  dell’ospedale di Licata, con molti reparti a rischio chiusura e che il Sindaco dopo aver incontrato il commissario dell'Asp di Agrigento  Zappia , entrambi più interessati a smentirmi piuttosto che a trovare soluzioni, con un intervento a mezzo  stampa avevano rassicurato la cittadinanza  che non c'era alcun problema perché a breve sarebbero arrivati i medici colmando le carenza.

La situazione di grave criticità in cui versa l’ospedale di Licata è sotto gli occhi di tutti  ma Galanti oggi sindaco e i vertici dell'Asp fanno orecchio da mercante sottovalutando quelle che sono le problematiche  con una evidente incapacità gestionale.

Il Commissario Zappia e il Sindaco si assumano le proprie responsabilità.

Ieri stesso, pertanto, ho immediatamente chiamato l’Assessore alla salute per convocare un vertice che si terrà domani per trovare tempestivamente le soluzioni  alle emergenze dell’ospedale di Licata.

Al dottore Carmelo Castiglione – conclude Pullara -  che ha rassegnato le proprie dimissioni da Assessore alla salute del comune di Licata, prendendo di fatto le distanze da Galanti oggi sindaco, va tutta la mia stima ed apprezzamento. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedale Licata, continua la polemica Pullara-Zappia: "Il commissario diserta gli incontri"

AgrigentoNotizie è in caricamento