Modifica del voto segreto, Savarino: "Giusto scoprire le carte"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Oggi abbiamo iniziato l’iter parlamentare per la modifica del voto segreto in Aula”
A parlare è l’onorevole Savarino , Presidente della IV Commissione legislativa Ars e membro della Commissione regolamento,
 “La nostra proposta è quella di adeguarci al parlamento nazionale, ovvero, mantenere il voto segreto solo sui voti riguardanti i diritti della persona e vietarlo nelle materie di riforma e finanziarie.
Il confronto sulle modifiche è aperto, ma con un punto fermo:  non sarà più possibile nascondersi dietro il voto segreto, soprattutto in una terra difficile come la Sicilia, in cui, anche dietro l’antimafia si è trincerata la mafia.
I siciliani proprio sulle materie più delicate che comportano spese devono sapere chi tutela chi e cosa;  basta con l’abuso del voto segreto!
Per fortuna i cittadini la pensano come noi, lo dimostra il sondaggio dell’istituto Demopolis, al quale il 70% degli intervistati ha risposto di voler abolire il voto segreto.   
Anche nel più antico parlamento d’Europa è tempo di scoprire le carte!”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento