menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una veduta del Comune di Aragona

Una veduta del Comune di Aragona

Aragona, l'assessore Gianni Graceffa si è dimesso: ecco il perché

"Tutta la mia attività amministrativa è stata condotta con il massimo impegno, trasparenza e dedizione, convinto che solo in questo modo si possa e si debba agire nei confronti della nostra comunità"

Pochi giorni fa l’assessore del comune di Aragona, Gianni Graceffa, ha rassegnato le proprie dimissioni per motivi personali.

“Ho rimesso nelle mani del sindaco Giuseppe Pendolino le deleghe conferitemi ad inizio mandato per motivi strettamente personali e non riconducibili alla operatività di questa Giunta - ha spiegato, cercando di fare chiarezza, Graceffa - . Ho cercato di dare il massimo contributo affinché questa maggioranza potesse realizzare il programma presentato e votato. Pur con tutti i limiti derivanti dal fatto che fossi un cittadino alla prima esperienza amministrativa, ho provato, e spero di esserci riuscito, a dare il meglio nelle deleghe di mia competenza. Sono andato incontro alle esigenze del cittadino aragonese mettendomi sempre a disposizione. Tutta la mia attività amministrativa è stata condotta con il massimo impegno, trasparenza e dedizione, convinto che solo in questo modo si possa e si debba agire nei confronti della nostra comunità. Ho collaborato con tutti i dipendenti comunali, ai quali va il mio sentito ringraziamento per la fattiva disponibilità dimostrata nei miei confronti. Concludo ringraziando il Sindaco per avermi offerto l'onore e la possibilità di potermi mettere al servizio della mia città senza interesse alcuno che non fosse il bene della città stessa. Auguro all'intera amministrazione buon lavoro”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giornali on line più letti, la classifica della piattaforma Similarweb

Attualità

Solidarietà all'Arma dei carabinieri, bandiere a mezz'asta al Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento