menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Emergenza rifiuti, appello del M5s al sindaco: "Rivedere gli orari di conferimento"

Cassonetti stracolmi di rifiuti che non vengono svuotati e situazione igienica allo stremo, i "grillini" scrivono al primo cittadino

Cassonetti stracolmi di rifiuti che non vengono svuotati e situazione igienica allo stremo. È quanto denunciano i portavoce del Movimento 5 Stelle, al Consiglio comunale di Licata, Vincenzo Carità, Melania D'Orsi e Jenna Ortega, che hanno lanciato un appello al sindaco. 

"Ci ritroviamo a denunciare una situazione non più sostenibile, - si legge in una nota del M5s - esclusivamente perché desideriamo che l'amministrazione tuteli la salute dei cittadini tutti. I cittadini sono costretti a tenere l'immondizia a casa, ma questa è la situazione odierna: i cassonetti, in alcune zone della città, rimangono non svuotati".

"Al sindaco e all'amministrazione chiediamo - dunque - non solo di revocare l'ordinanza inerente gli orari di conferimento dei rifiuti, ma anche di attivarsi, riducendo i proclami ed incrementando la trasparenza, ad esempio iniziando ad informare i cittadini sul costo del servizio e sul mega appalto dei rifiuti, aggiudicato con un ribasso dell'1,37%".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento