Politica

E' morto l'ex sindaco Angelo Scifo: il cordoglio della politica

Figlio del deputato e assessore regionale Salvatore Scifo è stato esponente di spicco della Democrazia Cristiana

Si è spento Bologna all'età di 80 anni, dopo una lunga malattia, Angelo Scifo, per tre volte sindaco di Agrigento, docente universitario e figura di primo piano della politica agrigentina e siciliana dell'ultimo trentennio.

Figlio del deputato e assessore regionale Salvatore Scifo è stato esponente di spicco della Democrazia Cristiana. 

Unanime il cordoglio della politica per la scomparsa di Angelo Scifo. “Con lui - commenta il sindaco di Agrigento Franco Micciché - se ne va una parte importante della storia politica della città. Appartenente a una famiglia molto in vista (suo fratello Gaetano, imprenditore edile e attuale proprietario dell’Hotel Dioscuri a San Leone) è stato avvocato, Docente universitario e per tre volte sindaco di Agrigento. Ha animato la vita politica della città per quasi un trentennio, fino al ’90 quando, forse per seguire la moglie, decise di lasciare Agrigento per trasferirsi a Bologna. Ma ogni tanto rientrava e non era difficile incontrarlo in città. Sempre con il sorriso sulle labbra e il suo carattere gioviale e rispettoso. Ai suoi familiari porgo le più sentite condoglianze a nome mio ma aggiungerei di tutta la città, per quello che gli ha dato e per quello che ha rappresentato".

Cordoglio ha espresso anche l'ex sindaco e assessore regionale agli Enti Locali Marco Zambuto: “La scomparsa del professor Angelo Scifo, tre volte sindaco della mia città, di cui mi onoro di essere stato anche io sindaco, getta nello sconforto quanti hanno avuto modo di conoscere non solo Angelo Scifo quale personaggio politico ma anche come uomo ed appassionato docente universitario. Agrigento perde uno dei suoi figli migliori degli ultimi decenni. Alla famiglia le più sentite condoglianze”.

“La morte del professor Angelo Scifo - commenta invece il deputato di Forza Italia Riccardo Gallo Afflitto - addolora e sconforta perché viene meno una delle personalità politiche e di cultura maggiormente di rilievo nel panorama politico agrigentino, e non solo, degli ultimi decenni. Lo ricorderemo sempre come esempio di azione politica costruttiva ed efficace, frutto di preparazione ed esperienza. Sentite condoglianze alla famiglia”.

"Agrigento - dice invece l'ex consigliere comunale di Agrigento Gerlando Gibilaro - perde un grande uomo ed una personalità politica di elevato spessore, sempre fiero ed orgoglioso delle sue idee, autorevole rappresentante delle Istituzioni e della politica che, ha dedicato il suo impegno e le sue doti umane e professionali per gli Agrigentini, dando concrete possibilità di riscatto alla nostra Agrigento, ma sopratutto ci lascia un vero amico sempre sincero e leale con tutti. Ricorderò sempre il suo sorriso, caro professore Scifo, che la terra le sia lieve".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' morto l'ex sindaco Angelo Scifo: il cordoglio della politica

AgrigentoNotizie è in caricamento