Domenica, 19 Settembre 2021
Politica Porto Empedocle

Elezioni a Porto Empedocle, l'assessore Razza e Giusi Savarino sostengono il candidato sindaco Lattuca

Un progetto che prevede anche l'appoggio del presidente della Regione Nello Musumeci. "In questi anni è mancata la progettualità in favore del territorio, del turismo e dei trasporti marittimi vista la posizione strategica della città"

Razza, Savarino e Lattuca

Due sostegni importanti, quello dell'assessore regionale Ruggero Razza e del deputato Giusi Savarino, per il candidato sindaco a Porto Empedocle Calogero Lattuca.

I tre si sono incontrati a Villa Margherita, alla presenza di numerosi candidati al consiglio comunale di Porto Empedocle e simpatizzanti.

L’assessore Razza ha definito Lattuca "Un candidato che rappresenta i valori di concretezza, competenza e capacità, necessari per programmare percorsi di crescita e sviluppo di un territorio.

Pieno sostegno anche da Giusi Savarino e dal presidente Musumeci "non solo in campagna elettorale - come affermato sempre da Razza - ma anche dopo". “Avere un rapporto forte con i sindaci - ha aggiunto Razza - significa progettare insieme per il territorio. Noi abbiamo avuto un rapporto istituzionale con tutti i sindaci della Sicilia, o della nostra parte politica o contro di noi.

Con alcuni c'è stato un rapporto di lavoro comune e si sono raggiunti degli obiettivi a prescindere il colore politico. Purtroppo, con il sindaco di Porto Empedocle non sempre è stato possibile questo tipo di collaborazione, ma quello che più è mancato è la progettualità in favore del territorio, del turismo e dei trasporti marittimi vista la posizione strategica di Porto Empedocle. Nessuno ha mai chiesto o presentato idee progettuali  per raggiungere questi obiettivi strategici,  quindi tu, dovrai  recuperare  il tempo perduto in questi anni”.

L’assessore  Razza ha invitato il candidato Lattuca ad iniziare a discutere delle cose da fare e dei progetti da proporre  in favore degli empedoclini e della città da realizzare con il sostegno del governo regionale.

“Quando a Porto Empedocle si è dato un sindaco del 5 Stelle - ha aggiunto Razza - è stata una reazione che oggi i cittadini hanno capito, che non ha portato un valore aggiunto. La gente oggi non si aspetta chiacchiere, ma che gli si dica quello che vogliamo fare e quando lo vogliamo fare. La gente si aspetta concretezza, competenza e capacità”.

Giusi Savarino ha ricordato gli interventi urgenti posti in essere dal governo regionale per la soluzione di emergenze e criticità su Porto Empedocle, sottolineando la mancata progettualità da parte dell’amministrazione comunale nel perseguire obiettivi strategici di crescita economico- turistico-sociale.

“Oggi è stato costituito un tavolo di raccordo che permette di avere una nuova progettualità e finanziamenti - spiega l’on. Savarino - per l'area portuale e non solo. Trovare un'amministrazione che operi in sinergia con il governo regionale significa realizzazione dei progetti, crescita e nuova linfa per il territorio”.

"Sono onorato della vostra presenza - ha detto Lattuca - e chiedo ai candidati presenti e alla collettività di darci fiducia. Noi vogliamo fare, crescere ed apportare un contributo reale, concreto. Grazie al vostro sostegno possiamo portare avanti progetti di crescita e sviluppo per Porto Empedocle”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni a Porto Empedocle, l'assessore Razza e Giusi Savarino sostengono il candidato sindaco Lattuca

AgrigentoNotizie è in caricamento