rotate-mobile
I nomi / Santa Elisabetta

Elezioni a Santa Elisabetta, Gaziano mette fine all'"epoca" Gueli e dedica la vittoria alla sua lista: tutte le preferenze al consiglio

Sono 672 i voti incassati dal primo cittadino uscente, 885 quelli invece ottenuti dal nuovo sindaco del piccolo centro dell'Agrigentino

È stata una vittoria tutto sommato veloce quella che ha chiuso i 10 anni di amministrazione di Mimmo Gueli e consegnato Santa Elisabetta all'uscente presidente del Consiglio comunale, Liborio Gaziano che ha già festeggiato in piazza con i sostenitori.

"È una grande emozione - commenta il neo sindaco - e una gioia immensa che condivido con tutti i candidati della lista Orgoglio Sabettese. Una vittoria che dedico alla mia Santa Elisabetta e alla sua gente che saranno il centro della nostra azione amministrativa".

Sono 672 i voti incassati dal primo cittadino uscente, 885 quelli invece ottenuti dal nuovo sindaco del piccolo centro dell'Agrigentino a fronte, rispettivamente, di 722 e 812 voti di lista.

Ecco le preferenze dei candidati al Consiglio comunale:

Avanti per il bene comune - Domenico Gueli Sindaco: Giovanna Iacono (232); Angelica Ciulla (92), Giovanni Fragapane (79), Lucia Samanta Galvano (42), Vincenzo La Porta (110), Gaetana Militello (61), Francesco Rizzo (174), Raimondo Rizzo (235), Francesca Sacco (180), Calogero Zambito (61).

Orgoglio Sabettese - Liborio Gaziano Sindaco: Maria Adriana Catalano (156); Nicola Catalano (63); Erika Fragapane (220), Salvatore Gaziano (83), Giovanna Iacono (158); Stefano Iudici (31); Angela Rizzo (28); Maria Milioto (131); Mario Maurizio Sicorello (221); Giovanni Sicorella (266).
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni a Santa Elisabetta, Gaziano mette fine all'"epoca" Gueli e dedica la vittoria alla sua lista: tutte le preferenze al consiglio

AgrigentoNotizie è in caricamento