rotate-mobile
Regione

Schifani incontra i vertici di Anci Sicilia: "Sì all'aumento delle indennità per i sindaci"

Il governatore ha ricevuto a Palazzo d’Orleans il presidente dell'associazione dei Comuni Paolo Amenta e il vice Giulio Tantillo. Nel corso del colloquio, al quale era presente anche il segretario dell'associazione Mario Alvano, sono state affrontate le varie tematiche ordinamentali e finanziarie che riguardano il campo delle autonomie locali

Dopo che l'Ars ha deliberato un aumento delle indennità per i deputati regionali, il governatore Renato Schifani avalla anche l'aumento un ritocco all'insù per gli "stipendi" dei sindaci. Il presidente della Regione ha ricevuto a Palazzo d’Orleans il presidente dell’Anci Sicilia Paolo Amenta e il vice Giulio Tantillo.

Nel corso del colloquio, al quale era presente anche il segretario dell'associazione Mario Alvano, sono state affrontate le varie tematiche ordinamentali e finanziarie che riguardano il campo delle autonomie locali, rispetto alle quali il presidente ha confermato ai vertici regionali dell'Anci la massima attenzione del suo governo.  

Schifani ha sottolineato come abbia preso atto che "l’Ars, nella sua piena autonomia che va rispettata, ha deliberato l’aumento delle indennità dei parlamentari, per adeguarle al costo della vita, in ottemperanza a una legge. Pertanto – ha proseguito il presidente – ritengo coerente e consequenziale che anche agli amministratori locali siciliani possa essere riconosciuto, al pari degli altri Comuni italiani, un miglioramento delle loro indennità, attraverso un intervento economico che possa essere modulato, in via bilanciata, tra finanza regionale e locale".   

Per quanto riguarda la riduzione delle riserve del Fondo delle Autonomie locali, il presidente ha garantito l'impegno del governo affinché, nei prossimi mesi, si possa ripristinare la dotazione finanziaria preesistente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schifani incontra i vertici di Anci Sicilia: "Sì all'aumento delle indennità per i sindaci"

AgrigentoNotizie è in caricamento