Finanziaria, Gallo (Fi): "Salvi i fondi Ue di agenda urbana e aree interne per imprese e Comuni”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Il deputato regionale e vice coordinatore di Forza Italia, onorevole Riccardo Gallo, ha rassicurato i sindaci e i commercialisti di tutta la provincia di Agrigento in riferimento all’obiettivo di rilanciare l’economia piegata dalla pandemia del Covid-19. “Portiamo a casa – afferma Gallo - un importante risultato per le imprese e i Comuni che potranno contare su somme considerevoli. Ieri sera la Commissione Bilancio dell’Ars ha approvato la norma (secondo comma dell’articolo 5) che garantisce la riprogrammazione dei fondi europei destinati ai Comuni previsti dai programmi ‘Agenda urbana’ e ‘Aree interne’, e i finanziamenti per le imprese le cui graduatorie sono state già pubblicate. In Commissione - ribadisce l'onorevole forzista - sono stati approvati emendamenti che erogano finanziamenti per il rifacimento delle facciate  esterne degli immobili per un importo complessivo di 50 milioni di euro, consentendo così all'edilizia di ripartire.  Attenzione è stata riservata anche al comparto agricolo del  florovivaismo con un impegno complessivo di 20 milioni di euro. Le proposte di Forza Italia sono state tutte accolte. Ed ancora, abbiamo chiesto e attenuto che i fondi per l’agricoltura e per le imprese agricole aumentassero da un contributo di 20 milioni a 50 milioni di euro.  Tutto ciò è stato possibile grazie al contributo del presidente della Commissione Bilancio Riccardo Savona e del Presidente Gianfranco Miccichè”. 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento