Ristrutturazione delle abitazioni, Sodano: "Ecobonus al 110%, svolta per le imprese e le famiglie"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Ristrutturazione delle abitazioni: ecobonus al 110%, svolta per le imprese del nostro territorio e per le famiglie che vogliono riqualificare la propria abitazione a costo zero.

Fare ripartire la nostra economia, ammodernando il nostro paese. Nel decreto in arrivo è previsto un nuovo super-ecobonus che permette una detrazione fiscale al 110% fino al 2021 per le famiglie che vorranno mettere in sicurezza le proprie abitazioni e renderle sostenibili dal punto di vista energetico. Tra gli interventi che daranno diritto al 110% di credito fiscale rientrano l’isolamento termico delle facciate (il cosiddetto cappotto termico), la sostituzione degli impianti termici con pompe di calore e la sostituzione dei vecchi impianti a gasolio con quelli più efficienti in termini di energetici. 

Per 10 mila euro di lavori si riceverà, alla dichiarazione dei redditi, una detrazione pari al 110% della fattura, quindi 11 mila euro, da usare in compensazione in cinque anni, per un importo annuo di 2200 euro: il proprietario di casa che effettua lavori di riqualificazione energetica nell’abitazione potrà recuperare tutte le spese effettuate. L’impresa, dal canto suo, potrà decidere se tenere il credito, e fare al cliente uno sconto del 100% direttamente in fattura. E' un'occasione epocale per far ripartire la nostra economia e le imprese del territorio all’insegna dell’efficienza e del futuro.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento