Politica

Infuria la questione streaming ad Agrigento, Nuccia Palermo: "C'è qualcosa da nascondere?"

La consigliera, da poco dichiaratisi indipendente, ha inviato una diffida dopo le tre richieste di autorizzazione alle riprese, senza risposta

Nuccia Palermo

È passato un anno dall’approvazione del regolamento per le riprese delle riunioni del consiglio comunale ad Agrigento ma non si placano le polemiche dovute alle restrizioni che questo contiene. Nonostante il regolamento infatti autorizzi pone dei limiti alle riprese fatte dai vari consiglieri queste riguardanti i dati sensibili, il presidente del Consiglio Daniela Catalano non concede l’autorizzazione al consigliere Nuccia Palermo, nonostante la richiesta effettuata il primo di agosto.

Tutto questo accade, nonostante il regolamento lo imponga, senza alcuna motivazione. La richiesta infatti, nonostante i tre solleciti, non ha mai ricevuto risposta e non permette così al consigliere di poter filmare i propri interventi in aula “Sollano”. La diretta streaming è infatti limitata all’intero consiglio, con i video che non possono essere estrapolati, né condivisi in altre piattaforme che siano diverse da quella del sito del Comune.

"È assurdo che io non possa filmare il mio intervento – commenta la consigliera Nuccia Palermo, da poco dichiaratasi indipendente – in consiglio mi è stato detto che attiro troppo l’attenzione e forse è questo il motivo per cui non posso e per il quale è stata firmata la revoca delle autorizzazioni, la cui prima firmataria è stata Marcella Carlisi, del Movimento 5 Stelle, decidendo così di limitarmi.Noi però abbiamo anche giurato la massima trasparenza e ricostruire il rapporto tra il politico e il cittadino, limitazioni di questo genere non permettono a tutti di seguire il consiglio che invece è pubblico e dovrebbe essere visibile senza restrizioni. Alla mia terza richiesta di autorizzazione senza risposta ho deciso così di mandare una diffida. Evidentemente qualche consigliere ha qualcosa di nascondere".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Infuria la questione streaming ad Agrigento, Nuccia Palermo: "C'è qualcosa da nascondere?"

AgrigentoNotizie è in caricamento