Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gestione dei rifiuti, l’assessore Trupia: "Chiediamo il rispetto del contratto"

Dal Comune sono stati avviati una serie di controlli atti a verificare l’effettivo rispetto del capitolato d’appalto sul servizio di nettezza urbana

 

Il Comune di Agrigento intende esercitare, un legittimo esercizio di controllo sul servizio di gestione dei rifiuti effettuato dalle ditte. Sarebbero tante le inadempienze contrattuali che, l’assessore al ramo Aurelio Trupia, ha illustrato in un incontro con la stampa.  Da un’errata campagna di comunicazione destinata ai cittadini sulla raccolta differenziata, all’assenza, prevista  dal contratto, di adeguati sistemi di video sorveglianza volti a contrastare le discariche abusive e non solo.

Il vice sindaco Trupia, ha spiegato che, da contratto, le ditte devono fornire al Comune di un software per il monitoraggio dei mezzi in servizio, circostanza quest’ultima, che fino ad oggi non sarebbe ancora avvenuta. 
Dalla conferenza svolta a Palazzo dei Giganti sono emerse anche delle problematiche relative all’alto tasso di evasione tributaria che, secondo quanto riferito dal vice sindaco Trupia, si attesterebbe attorno al 40%.


Per far si che quello che è stato spesso uno slogale elettorale, ovvero “pagare tutti per pagare di meno”, possa essere messo in atto, occorre una vera e propria caccia ai furbetti della bolletta dei rifiuti e, per fare questo, sono al vaglio dell’amministrazione comunale, dei provvedimenti che però, necessitano di un apposito regolamento. Fra questi, ad esempio, ci sarebbe la proposta di attivare il cosiddetto “baratto amministrativo”, cioè consentire ai cittadini che non possono realmente pagare la tassa, di ripagare il servizio ottenuto, prestando servizi di varia natura, come d esempio,   svolgere attività di manutenzione  al servizio della pubblica amministrazione.

Vallicaldi, tornano i cassonetti contro le discariche ma solo "a tempo"
Vallicaldi, tornano i cassonetti contro le discariche ma solo "a tempo"

 

Potrebbe interessarti: https://www.agrigentonotizie.it/cronaca/raccolta-rifiuti-via-vallicaldi-agrigento-differenziata.html

Intanto, le ditte, hanno avvertito il Comune di Agrigento che dal prossimo quindici gennaio, non verranno più raccolti i rifiuti conferiti in modo errato dai cittadini. Stop dunque ai sacchetti fuori mastello o al non rispetto del calendario della differenziata. Per questo motivo, dal Municipio hanno chiesto alle ditte di avviare una nuova campagna informativa per spiegare ai cittadini, come effettuare una corretta raccolta differenziata dei rifiuti.  

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento