rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Comune

Agrigento Capitale della Cultura, Spataro: "Basta assalti alla diligenza per rivendicare meriti"

Il consigliere attacca: "Questo premio diamolo ai cittadini che per troppo tempo hanno subito soprusi e facciamoci trovare all'altezza"

"Agrigento Capitale della Cultura 2025 è una buona notizia per Agrigento. E’ il tempo dei festeggiamenti ma anche, e soprattutto, il tempo di rimboccarsi le maniche". Lo ha detto il consigliere comunale Pasquale Spataro. 

Spataro aggiunge: "In queste ore assistiamo all’assalto alla diligenza con personaggi di ogni tipo, che si precipitano al palazzo comunale per rivendicare il loro presunto apporto al raggiungimento dell’obiettivo. Deve essere chiaro a tutti che Agrigento oggi è Capitale della Cultura per meriti propri, per un patrimonio paesaggistico che non ha eguali al mondo e non certo per merito del buon governo e della valorizzazione della città a tutti i livelli. Precipitarsi con il fiatone a Palazzo dei Giganti per rivendicare cosa? Io credo - prosegue il consigliere comunale - che questo premio vada attribuito al popolo agrigentino che nel tempo ha subito sopprusi amministrativi di ogni tipo, ma che ama la propria città senza limiti e butta il cuore oltre l’ostacolo. Il premio va a loro, con la speranza che Agrigento Capitale della Cultura insieme ai fondi del piano di ripresa e resilienza, trasformino Agrigento in Capitale della Cultura, anche concretamente, vestendola del suo abito migliore agli occhi del mondo ed agli occhi dei suoi cittadini innamorati e speranzosi - conclude Spataro - di avere dei  servizi all’altezza di una città Capitale della Cultura".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agrigento Capitale della Cultura, Spataro: "Basta assalti alla diligenza per rivendicare meriti"

AgrigentoNotizie è in caricamento