Elezioni europee, chiuso il quadro delle candidature: ecco gli agrigentini

Due donne e tre uomini, molti sono rimasti fuori dalla "porta" per problemi di accordi e perché, oggettivamente, lo spazio a disposizione in lista era poco

Elezioni europee

Alla fine molti sono rimasti indietro, tante porte si sono chiuse in "faccia" e tante scelte porteranno a conseguenze inevitabili. 

Il quadro delle elezioni europee si è però definitivamente chiuso e la presenza di agrigentini è abbastanza scarsa: molto di più di quanto ci si aspettasse inizialmente.

I candidati prodotti da questa provincia per la circoscrizione Isole saranno in totale 4, due donne e due uomini. Partendo dal "gentil sesso", si tratta del consigliere comunale Giorgia Iacolino in Forza Italia, l'ex candidato a sindaco a Licata della Lega e attivista, Annalista Tardino. Poi abbiamo, entrambi dentro il Pd, il medico lampedusano Pietro Bartolo e il sindaco del "borgo dei borghi", Sambuca di Sicilia, Leo Ciaccio. Per Forza Nuova, invece, sarà candidato l'ingegner Pasquale Alba di Favara.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ecco come si vota

Innanzitutto si vota il prossimo 26 maggio. Il voto di lista si esprime tracciando sulla scheda, con la matita copiativa che vi verrà consegnata al seggio, un segno X sul contrassegno corrispondente alla lista prescelta. Si possono esprimere fino a tre preferenze per candidati della stessa lista. Nel caso si esprimano tre preferenze, queste devono riguardare candidati di sesso diverso pena l'annullamento. Gli elettori italiani che risiedono negli altri Stati membri dell’Unione europea e che non intendono votare per i membri dello Stato ove risiedono, possono votare per l’elezione dei membri del Parlamento europeo spettanti all’Italia, presso le sezioni elettorali appositamente istituite nel territorio dei Paesi stessi presso i consolati d’Italia, gli istituti di cultura, le scuole italiane e gli altri locali messi a disposizione dagli Stati membri dell’Unione. Votando all'estero presso le sezioni elettorali istituite dagli Uffici Consolari, si vota per le liste dei candidati italiani presentate nella circoscrizione alla quale appartiene il Comune di iscrizione elettorale del votante.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'università: "Calo dei contagi, l'epidemia in Sicilia finirà prima che altrove"

  • Aveva febbre e diarrea: morto un ghanese 20enne, scatta il protocollo sanitario per Covid-19

  • Favara saluta Lorena con i lenzuoli bianchi, i familiari del presunto omicida: "Persa una figlia"

  • L'epidemia da Coronavirus si allarga: primi contagiati a Naro e Ravanusa

  • Secondo tampone positivo in meno di 24 ore a Ravanusa: è un focolaio diverso, per l'Asp gli infetti sono 85

  • Rientra in città dal Nord e in famiglia scoppia il parapiglia: accorre la polizia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento