Lega, Stefano Candiani: "Silvio Alessi non ha mai richiesto la tessera di partito"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Il Commissario Regionale della Lega , già Sottosegretario al Ministero dell’Interno, Sen. Stefano Candiani, con nota stampa da diramarsi a tutte le testate giornalistiche siciliane esprime stupore a seguito della pubblicazione di alcune note stampa diramate negli scorsi giorni su testate giornalistiche e tv locali della Provincia di Agrigento a corredo e commento dell’evento previsto per il giorno 11 Maggio scorso presso il Dioscuri Bay Palace di Agrigento a supporto del candidato leghista Igor Gelarda.

Lega, Igor Gelarda: "Silvio Alessi risulta regolarmente iscritto"

Europee 2019, i vertici della Lega arrivano in città 

A tenore delle dette note stampa l’Imprenditore Silvio Alessi, ex Presidente della Akragas Calcio, nonché candidato alle amministrative del 2015 che hanno visto la vittoria dell’ex Sindaco Empedoclino ancora in carica e da anni personaggio di spicco a sostegno della politica agrigentina alfaniana, è stato definito << referente provinciale della Lega in Provincia di Agrigento per la campagna elettorale della Lega con nomina fatta da colui ilquale è stato considerato ( più volte legittimato dal partito) il leader della Lega in Sicilia, Igor Gelarda>>. Vi è più: nelle note stampa suddette si riferisce di una non meglio precisata “proposta della Lega” che il Sig. Alessi avrebbe dichiarato, nel corso del pubblico evento, di avere ricevuto a sollecito di una scelta che costui dice ragionata per se e un proprio gruppo di non precisati amici.

Preso atto di tanto il Sen. Stefano Candiani, già confermato in data 10 Maggio scorso alla guida del Partito in Sicilia come Commissario e portavoce della Lega e di Matteo Salvini in Sicilia (https://agenzie.interno.gov.it/wcfoas/Notizia.aspx?id=DGXIaI2Invbd9IjE0Gsj7A%3d%3d ), intende precisare, unitamente al Responsabile Regionale del tesseramento e Commissario Provinciale Massimiliano Rosselli, che allo stato << la Lega non ha formulato all’indirizzo e favore del Sig. Silvio Alessi alcuna proposta politica; tanto meno è stato a costui conferito alcun ruolo rispetto al partito, alla sua compagine siciliana o alla campagna elettorale in atto>>. < di accettazione e placet delle risorse umane proposte). Per tale motivo è opportuno chiarire, primariamente nel generale obbligo di rispetto di quanti all’interno della Lega Sicilia lavorino e si impegnino con sacrificio e umiltà nel generale sostegno della missione politica della Lega e di Matteo Salvini, che il Sig. Silvio Alessi, allo stato, non risulta, altresì, avere acquisito alcuna tessera di partito, peraltro mai richiesta>>.

Non meno importante, è precisare che Igor Gelarda, allo stato, non detiene ruoli di Leadership nella Lega Sicilia, <

<< Confidiamo che la notizia venga rettificata affinchè non si faccia confusione con notizie errate affermando conferimenti di ruoli di partito a chi semplicemente sostiene, sua sponde, un nostro candidato. Tanto per ricordare e sottolineare come la Lega ovunque e in Sicilia, fa proprie, nella scelta delle singole risorse umane, regole di meritocrazia, di impegno, lealtà e coerenza, che sono caratteristiche possedute già da tante persone per bene e motivate, che da anni e soprattutto negli ultimi 12 mesi, hanno sacrificato tempo e dedicato entusiasmo e passione al progetto politico della Lega in Sicilia, meritando fiducia e rispetto per quanto fatto>>. 

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento