rotate-mobile
La vicinanza / Canicattì

Canicattì, medico aggredito verbalmente al poliambulatorio: la solidarietà della Dc

Si tratta di un esponente del partito di Cuffaro, Gera Destro: era al lavoro a Canicattì

"La Democrazia Cristiana esprime solidarietà alla dottoressa Gera Destro aggredita verbalmente, ieri, alla presenza di tanti pazienti, mentre stava svolgendo il proprio lavoro presso il poliambulatorio di Canicattì".

Così, in una nota, il partito di Salvatore Cuffaro manifesta la propria vicinanza ad un proprio esponente, vittima appunto di un'aggressione verbale sul lavoro.

"Ancora una volta si assiste alla brutale violenza nei confronti di medici e infermieri che, giornalmente, si prodigano per aiutare il prossimo - continua la nota -. La Democrazia cristiana è certa che la dottoressa Destro continuerà a lavorare, a servizio dei cittadini, con impegno e dedizione".

"Esprimo la mia vicinanza all'amica Gera Destro, oggetto di una vile aggressione verbale mentre svolgeva la sua attività di medico al Poliambulatorio di Canicattì. Si tratta di un fatto grave che rientra in una fase storica in cui troppo frequenti si stanno facendo gli atti di violenza nei confronti degli operatori sanitari ad ogni livello. Non è accettabile che gli "Eroi della pandemia" siano oggi oggetto della violenza da parte degli incivili"

Lo dice nel pomeriggio, in una nota, il sindaco di Naro Maria Grazia Brandara.

(aggiornato alle ore 17)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Canicattì, medico aggredito verbalmente al poliambulatorio: la solidarietà della Dc

AgrigentoNotizie è in caricamento