Santa Elisabetta, nuova adesione al partito dei Democratici Cattolici Riformisti

Cresce l'entusiasmo nei confronti del nuovo corso politico intrapreso dal movimento democratici cattolici riformisti di Raffadali e a conferma di ciò, si registra l'adesione del già assessore comunale della Giunta Militello di Santa Elisabetta, Giovanni Sicurello

Cresce l’entusiasmo nei confronti del nuovo corso politico intrapreso dal movimento democratici cattolici riformisti di Raffadali e a conferma di ciò, si registra l’adesione del già assessore comunale della Giunta Militello di Santa Elisabetta, Giovanni Sicurello.

Il quale ha dichiarato: “Aderisco e sposo il progetto politico del neo movimento democratici cattolici riformisti, offrendo il mio contributo e la mia totale disponibilità ad un gruppo di giovani amministratori che si stanno distinguendo sul proprio territorio per un impegno politico serio e concreto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 Raffadali e Santa Elisabetta hanno problematiche simili che potrebbero trovare delle  soluzioni condivise, nell’ottica di una migliore integrazione di quelle poche risorse economiche a disposizione degli enti locali: è per tali ragioni che intraprendo un cammino condiviso augurandomi di offrire a miei concittadini un programma politico nuovo da condividere".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in viale Emporium, auto contro scooter: quattro feriti e un morto

  • Accusa un malore e si accascia, tragedia in città: muore un 35enne

  • Temporali in arrivo, diramata una nuova allerta meteo "gialla"

  • Coronavirus, l'incubo non è finito: donna positiva al tampone

  • Frana il costone di Maddalusa, solo paura per i bagnanti: nessun ferito

  • Il Coronavirus spaventa ancora, Musumeci e Razza: "Se contagi salgono si chiude"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento