rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022

Notizie su Lello Analfino a Agrigento

VIDEO | L'urlo al concerto di Palma di Montechiaro: "No alla mafia"
Mafia

VIDEO | L'urlo al concerto di Palma di Montechiaro: "No alla mafia"

"Giovanotto, ha qualcosa da dichiarare?", "No alla mafia!". E' stato questo l'urlo delle migliaia di persone presenti la sera di lunedì 8 settembre al concerto "Voci del Sud" a Palma di Montechiaro. Il cantante e leader dei "Tinturia", Lello Analfino, ha coinvolto la gente che assisteva allo spettacolo, facendo urlare loro la frase contro la mafia sulle note della canzone "Jovanotto". IL VIDEO

VIDEO | Carmelo Sardo canta "Nicuzza" e Lello Analfino lo bacia in bocca
Cronaca

VIDEO | Carmelo Sardo canta "Nicuzza" e Lello Analfino lo bacia in bocca

Una versione di "Nicuzza" più agrigentina che mai, con tanto di bacio in bocca a fine esibizione. A cantarla, a Lamezia Terme (Catanzaro), è stato il giornalista agrigentino del Tg5 Carmelo Sardo insieme a Lello Analfino e i Tinturia. Il leader del gruppo siciliano, tra gli applausi del pubblico, ha poi baciato il giornalista al termine della famosa serenata agrigentina. I due erano ospiti di "Trame 4", il festival di libri sulle mafie organizzato e diretto da un altro agrigentino eccellente, il giornalista Gaetano Savatteri, anche lui capo servizio del Tg5

AgrigentoNotizie è in caricamento