Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Cura e riabilitazione, a Raffadali la residenza si fa "Protetta"

Con il personale di "Igea residenza protetta" parliamo di piaghe da decubito e di percorsi riabilitativi

 

Assistere, curare e riabilitare le persone non autosufficienti, è questa la mission di “Igea residenza protetta”. La struttura che ha sede a Raffadali offre un ampio ventaglio di servizi volti alla cura globale della persona. La presenza di personale altamente specializzato è sinonimo di garanzia, soprattutto in materia di prevenzione e cura di specifiche patologie, come ad esempio, delle fastidiose e pericolose piaghe da decubito o da pressione che possono insorgere  in persone di qualsiasi età che sono costrette a rimanere a letto per lunghi periodi  o comunque che sono impossibilitati a cambiare autonomamente la posizione del corpo.

Solo un adeguato trattamento  può migliorare sensibilmente la qualità della vita di queste persone. Fiore all’occhiello di  “Igea residenza protetta”  sono le tecniche di riabilitazione, anche geriatrica, per il recupero dei problemi articolari, motori e cognitivi dei pazienti affetti da gravi patologie, come ad esempio quelle  neurologiche  e cardiologiche ma anche in persone che hanno subito traumi di diversa origine ed entità. I programmi riabilitativi, dunque, servono alla correzione e al recupero funzionale che può avvenire solo se vede attori, equipe multidisciplinari qualificate.
Per maggiori informazioni si può consultare il sito di “Igea residenza protetta”: www.residenzaigea.com
 

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento