menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trasporto dei disabili verso il centro riabilitativo, è ripartito il servizio

Il sindaco: "Siamo riusciti a porre fine ad una situazione incresciosa che perdurava ormai da troppo tempo"

Da oggi riparte il servizio di trasporto per disabili verso il centro riabilitativo. Ne danno comunicazione il sindaco Ettore Di Ventura e l’assessore alle Politiche Sociali, Davide Lalicata.

“Siamo riusciti, finalmente, a porre fine ad una situazione incresciosa che perdura ormai da troppo tempo – ha spiegato il sindaco Di Ventura riferendosi alla sospensione del servizio di trasporto per disabili verso il centro riabilitativo CTS (Centro Terapia Studi) - . È stata data priorità e massima attenzione a questo problema – continua il primo cittadino - sia nell’ottica di ridurre il disagio alle famiglie e soprattutto ai ragazzi, ma anche nel dare dignità a tutta la nostra comunità. Corre obbligo evidenziare che la riattivazione verrà fatta attraverso fondi propri del Comune, visto il gravoso mancato riaccreditamento delle somme che ci spettano da parte della Regione Siciliana. Tale ritardo non fa altro che riacutizzare il massacro amministrativo al quale sono sottoposte le amministrazioni comunali, che si ripercuote sui servizi e quindi, purtroppo, sui cittadini.

Ma tornando al servizio di trasporto, l’amministrazione comunale ha avviato tutte le procedure necessarie per risolvere, definitivamente, il problema della pedana mobile e ritengo di poter asserire che nel giro di un paio di settimane verrà data soluzione anche a questa grave problematica. Amareggiato per il grave ritardo accumulato, auspico che tali interventi possano rinsaldare la vicinanza fra amministrazione e cittadini, nello spirito di una sana collaborazione supportata da un dialogo continuo”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento