Teatro Regina Margherita, nominato direttore dei lavori per l'agibilità

L’incarico è stato affidato, dal Comune di Racalmuto, all’ingegnere Alessia Mirabelli di Agrigento

Il direttore dei lavori – che serviranno ad ottenere l’agibilità di pubblico spettacolo – è stato trovato. L’incarico è stato affidato, dal Comune di Racalmuto, all’ingegnere Alessia Mirabelli di Agrigento. Sostanziale passo in avanti, dunque, per la riapertura definitiva del teatro “Regina Margherita”. Teatro, tanto caro a Leonardo Sciascia, che domenica ha ospitato anche l’assessore regionale ai Beni culturali Vittorio Sgarbi davanti al quale il coro “Terzo Millennio” e il tenore Lillo Bellomo, diretti dal maestro Domenico Mannella, hanno intonato “Deci, cientu citaleni” di Piero Carbone. Opera dedicata allo strazio dei minatori e delle loro famiglie.

L'omaggio di Sgarbi a Leonardo Sciascia 

“Abbiamo acceso i riflettori su Racalmuto e spiegato al nuovo governo regionale che, in questi tre anni, abbiamo fatto la nostra parte per affrontare le varie contraddizioni, - ha spiegato, subito dopo la visita degli assessori regionali a Racalmuto, il sindaco Emilio Messana - preparando i progetti per finanziare il rifacimento delle strade che conducono alla miniera di sale Italkali e poi a Milena, quelle che collegano a Montedoro, impegnandoci insieme ai vigili del fuoco e alla Sovrintendenza ai beni culturali per dotare il teatro Regina Margherita delle autorizzazioni necessarie per i pubblici spettacoli, per rilanciare il ruolo della fondazione Sciascia, per costruire un nuovo modello di sviluppo turistico investendo sulla 'Strada degli Scrittori', autentica idea forza perseguita con tenacia da Felice Cavallaro che mette in rete le attrattive culturali, architettoniche, paesaggistiche dei paesi circostanti, grazie al filo dei grandi scrittori che vi sono nati. Siamo intervenuti per riqualificare le piazze e le vie del centro storico, concentrandovi gli investimenti dei fondi Anas”. 

Tagliato il contributo alla fondazione "Sciascia"
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dimentica gli occhiali che spariscono in un lampo: interviene la polizia

  • Notte di fuoco fra Palma e Licata: distrutte le auto di insegnante e agricoltore

  • Il mondo di un agrigentino a Budapest, Gero Miccichè: "Io e la Disney, una grande emozione"

  • Cliente preleva allo sportello e si accorge dell'incendio in banca: chiusa piazza per ore

  • Mette in vendita i mobili e le rubano 1.050 euro dal bancomat: ecco la nuova truffa

  • Sorpresa in un'osteria di Realmonte, arriva Giancarlo Giannini

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento