"Spiagge e fondali puliti", via alle attività Beach Litter: ecco dove

L’obiettivo che Legambiente si pone è, infatti, duplice: unire le forze per dimostrare che le soluzioni per prevenire il problema dei rifiuti in mare

La raccolta di dati sui rifiuti che si rinvengono in spiaggia è molto importante perché consente di acquisire informazioni su quantità, trend e fonti di quella quota di marine litter immediatamente visibile a tutti noi, al contrario di quanto galleggia sulla superficie del Mediterraneo o si trova sui suoi fondali.

Capire cosa deturpa le nostre spiagge serve anche ad agire sulle nostre abitudini di consumo e sui nostri comportamenti, perché la soluzione parte proprio da qui. L’obiettivo che Legambiente si pone è, infatti, duplice: unire le forze per dimostrare che le soluzioni per prevenire il problema dei rifiuti in mare ci sono e riguardano la minore produzione, la buona gestione dei rifiuti a terra e l’economia circolare.

Dall’altro lato, insistere affinché le persone siano più consapevoli che anche la salute del mare dipende dal nostro stile di vita (e viceversa) e possiamo davvero fare tanto: evitare l’usa e getta, bere l’acqua del rubinetto, prevenire i rifiuti e differenziarli con la massima accuratezza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ad Agrigento il monitoraggio della Beach Litter sarà effettuato mercoledì 10 aprile sulla spiaggia di Maddalusa,  frazione balneare di Agrigento, e vedrà la partecipazione di alcune classi dell’I.C. “Agrigento Centro”. Collaboreranno con gli attivisti del circolo Rabat gli operatori e i volontari del Servizio Civile delle riserve naturali "Macalube di Aragona" e "Grotta di Sant'Angelo Muxaro". L'appuntamento per chi si volesse aggregare è fissato per le 8:30 presso la foce del fiume Akragas.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Villaseta: giovane si toglie la vita, avviate le indagini

  • Coronavirus: muore commerciante di Canicattì, seconda vittima dopo l'anziana di Sambuca

  • Coronavirus, è di nuovo raffica di positivi a Ravanusa, Palma, Canicattì, Licata, Sciacca, Cianciana e Porto Empedocle

  • Non si fermano i contagi a Sambuca, altri nove positivi: tra questi anche un impiegato

  • Amministrative, Franco Miccichè il nuovo sindaco: vittoria a valanga su Firetto

  • Coronavirus: 5 alunni positivi a Porto Empedocle e 3 a Lampedusa: salgono a 15 i contagi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento