menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Lanciatori seriali" e rifiuti lungo la provinciale, il Libero Consorzio ipotizza denuncia in Procura

All'azione di prevenzione e controllo si potrebbe aggiungere, dunque, l'azione penale

Si è svolta una riunione operativa tra i settori Infrastrutture Stradali, Ambiente e Polizia provinciale del Libero consorzio comunale di Agrigento per affrontare il problema del continuo abbandono di rifiuti lungo le strade provinciali, in particolare lungo la strada provinciale numero 1 Spinasanta-Villaseta e la diramazione Borsellino, più volte bonificate ma continuamente prese di mira dai cosiddetti “lanciatori seriali” di rifiuti nonostante le numerose sanzioni amministrative emesse dalla polizia provinciale.

Nel corso della riunione è stata presa in esame l'ipotesi di segnalazione alla Procura della Repubblica per quanti fossero sorpresi ad abbandonare rifiuti. Il reiterarsi continuo di questi episodi sulla Sp 1, oltre a costituire un notevole aggravio di spese per il Libero consorzio per la bonifica delle aree trasformate in vere e proprie discariche, costituisce un pessimo biglietto da visita per il nostro territorio e in particolare per la città di Agrigento, fortemente penalizzata nell'immagine anche a causa della facilità con cui notizie, foto e video vengono diffusi in tal senso sui social network.

All'azione di prevenzione e controllo si potrebbe aggiungere, dunque, l'azione penale. Nei prossimi giorni saranno effettuate alcune azioni per il ripristino della salute ambientale e della legalità lungo il tracciato e, in genere, sulle strade maggiormente interessate dal questo problema.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento