Notizie Favara

Favara, agenti in borghese e telecamere contro l’abbandono dei rifiuti

Scende in campo anche la polizia provinciale del Libero Consorzio per scovare chi non rispetta le regole

C’è chi non smette di abbandonare i rifiuti, e c’è chi è pronto a scovare gli indisciplinati.  La polizia provinciale del Libero Consorzio di Agrigento, diventa parte attiva nell'opera di controllo e monitoraggio del territorio contro l'abbandono indiscriminato di rifiuti.

Dopo l'intesa  raggiunta nei giorni scorsi tra il commissario del Libero Consorzio Alberto di Pisa, il sindaco di Favara Anna Alba e l'assessore all'ambiente Giuseppe Bennica, sono già partiti i servizi di vigilanza con agenti in borghese, auto civetta e telecamere, lungo tutte le strade provinciali di accesso al comune di Favara che sono oggetto, ormai da tempo, dell'abbandono  di rifiuti di ogni tipo.

Pattuglie congiunte, composte dagli uomini della polizia provinciale, coordinati da comandante Vincenzo Giglio e da quelli della polizia municipale di Favara, coordinati dal comandante Gaetano Raia,  hanno già iniziato i servizi di controllo alla ricerca degli “abbandonatori seriali” di rifiuti, seguendo le direttive fornite dall'amministrazione comunale di Favara. 

Chi verrà sorpreso ad abbandonare i rifiuti lungo le strade o coloro che verranno individuati come responsabili, saranno multati con sanzioni pecuniarie a partire da 600 euro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Favara, agenti in borghese e telecamere contro l’abbandono dei rifiuti

AgrigentoNotizie è in caricamento