"Carretta del mare" resta sull'arenile dopo lo sbarco, MareAmico: "Occorre permettere l'utilizzo di queste imbarcazioni"

L'associazione, già nei mesi scorsi, aveva proposto ai ministri competenti "una modifica alla circolare per permettere il riutilizzo, anziché la loro distruzione con spese a carico dello Stato"

La "carretta del mare" è rimasta sulla spiaggia. Dopo lo sbarco, dello scorso 10 giugno, di una ventina di immigrati sul litorale di Ribera, la barca è rimasta sull'arenile. A segnalarlo è l'associazione ambientalista MareAmico. "La barca, dopo lo sbarco, è rimasta a riva con il motore acceso per una mezza giornata poi, invece di essere portata nel porto più vicino, è stata trascinata a riva con il risultato di renderla inutilizzabile - ha scritto Claudio Lombardo di MareAmico - . Ora il suo destino sarà quello di marcire in spiaggia e i suoi rifiuti inquineranno un lungo tratto di litorale. Negli scorsi mesi, Mareamico aveva proposto ai ministri competenti una modifica alla circolare al fine di permettere il riutilizzo di queste imbarcazioni, - ha concluso l'associazione - invece che la loro distruzione, con le spese a carico dello Stato".
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo tampone positivo, Agrigento dopo oltre 2 mesi non è più Covid free

  • Scoppia l'incendio a Giokolandia: le fiamme altissime distruggono le attrezzature del parco giochi

  • "No" assembramenti: stop a feste e sale da ballo, ipermercati chiusi le domeniche pomeriggio

  • Scoppia l'incendio mentre il camion è sul viadotto, motrice invasa dalle fiamme

  • "Minacce di morte e calci nella pancia alla fidanzata incinta", la donna lo perdona e ritira la querela

  • Gruppetto di tunisini sbarca a San Leone: i migranti scappano a gambe levate

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento