Venerdì, 19 Luglio 2024
Notizie Racalmuto

Raccolta differenziata, si cambia: al via la distribuzione dei cestelli

Dal 9 aprile, scompariranno quei pochi cassonetti che erano stati lasciati sul territorio

Per rendere più efficiente la raccolta differenziata – avviata nell’agosto del 2016 e che fino ad ora ha mostrato numerose criticità – l’amministrazione di Racalmuto ha deciso di cambiare: niente più sacchetti ma i rifiuti andranno conferiti in appositi contenitori che verranno distribuiti gratuitamente a tutte le famiglie e alle attività commerciali. E dal 9 aprile, scompariranno quei pochi cassonetti che erano stati lasciati sul territorio.

La distribuzione dei contenitori per la raccolta differenziata – secondo quanto annunciato dal sindaco Emilio Messana e dall’assessore all’Ecologia, Salvatore Petruzzella, - comincerà giovedì alla palestra della scuola elementare “Generale Macaluso”. Due i contenitori antirandagismo che verranno consegnati ai racalmutesi. Dal 14 al 16 marzo e dal 19 al 21 marzo, dalle 8,30 alle 12 e dalle 15 alle 18, si consegneranno i mastelli per le utenze domestiche e commerciali i cui intestatari hanno il cognome o la denominazione che iniziano dalla “A” alla “M”. Dal 22 al 23 e dal 26 al 30 marzo, la distribuzione dei contenitori verrà fatta per i cognomi che iniziano per “N” fino alla “Z”. Il 9 aprile, poi, i cassonetti scompariranno e la raccolta dei rifiuti avverrà soltanto “porta a porta”.

“Il ritiro dei cassonetti rappresenta un passaggio delicato, ma oltre ad essere un passo indispensabile per l’incremento della raccolta differenziata – hanno scritto gli amministratori – rappresenta anche una scelta importante per raggiungere un maggiore decoro urbano e limitare il conferimento selvaggio, in particolare da parte dei non residenti”.

Verrà istituita una isola ecologica solo per quelle utenze che non possono essere servite dal sistema di “porta a porta” in via Spalanca, zona stadio “La Mantia”, dove conferire tutti i giorni i rifiuti differenziati: plastica, metalli, vetro e cartone e l’umido solo nei giorni di lunedì, mercoledì e sabato, dalle 8 alle 11; mentre i rifiuti secchi non riciclabili possono essere conferiti nell’autocompattatore che stazionerà nell’isola ecologica solo il giovedì, dalle 7 alle 11. “Naturalmente – hanno evidenziato Messana e Petruzzella – gli utenti potranno conferire tutte le tipologie di rifiuti, ad eccezione del secco non riciclabile, al Ccr di contrada Piano di Corsa”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raccolta differenziata, si cambia: al via la distribuzione dei cestelli
AgrigentoNotizie è in caricamento