Mani libere non si ferma: "Adesso recuperiamo il monumento ai caduti"

Secondo il movimento l'amministrazione non è stata capace di interessarsi di alcuni grandi beni della città

"Visto che il comune e la sua Amministrazione non hanno saputo dare dignità neppure al Monumento ai Caduti in Guerra di Agrigento, lo facciamo noi”. Il Coordinamento "Mani libere", dopo l'intervento realizzato alla fontana del Campo sportivo punta in "alto" e chiede di poter intervenire per il recupero della grande struttura di Villa Bonifilio.

"Mentre ad Agrigento l’Amministrazione ha voluto fortemente investire in una scalinata adornata con ceramiche che nulla hanno a che vedere con la nostra città e intrapreso altre iniziative costose tralasciando un seppur minimo recupero di opere di interesse storico culturale della nostra città, palesando che il monumento ai Caduti in Guerra per loro non vale nulla come nulla vale il recupero del leone dormiente di piazza Purgatorio - dicono ancora - noi invece vogliamo ridare dignità ad un monumento che ha fatto la storia della nostra città".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come questo recupero debba avvenire, con quale progetto, con quali risorse, al momento non è noto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane torna da Malta e risulta positivo al Covid, emigrato sabettese ricoverato a Malattie infettive

  • Da Covid-free a incubo contagi, 6 gli ammalati: tutti tornati da Malta, Romania, Belgio e Lombardia

  • Temporali in arrivo, diramata una nuova allerta meteo "gialla"

  • Disoccupato 37enne si toglie la vita, i carabinieri avviano le indagini

  • Torna da Malta e risulta positivo al Covid: nuovo contagio a Porto Empedocle

  • Immigrati ballano nudi sul balcone di casa, agrigentini esasperati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento