menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il presepe vivente di Sutera torna il giorno dell'Epifania: annullate date a causa del maltempo

Quest'anno, la manifestazione svolta nelle cinque giornate di dicembre ha avuto più di 6 mila visitatori malgrado le condizioni meteo rigide

Si concluderà il 6 gennaio, con l'arrivo dei Re Magi, la ventunesima edizione del presepe vivente di Sutera. Sono state infatti annullate, a causa del maltempo, le date di oggi e domani. 

Nella magnifica cornice del Rabato, il quartiere arabo, prendono vita i mestieri dei primi del Novecento e la natività è posta in una posizione di dominio dell'intero quartiere. Quest'anno, la manifestazione svolta nelle cinque giornate di dicembre ha avuto più di 6 mila visitatori malgrado le condizioni meteo rigide. Il presepe vivente di Sutera è stata anche meta, gettonatissima, degli agrigentini. 

"E' sempre un presepe vivente molto suggestivo che coinvolge 150 figuranti, il nostro cantastorie Nonò Salamone, iscritto nel Libro dei Sapei della Regione siciliana e soprattutto la location dentro uno de 'I borghi più belli d'Italia" - ha detto il presidente della Kamicos Paolino Scibetta - . 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Gioca 10 euro e ne vince 2milioni: caccia al fortunato di Cattolica Eraclea

  • Cronaca

    Un agrigentino a "Uomini e donne", Gero Natale debutta su Canale 5

  • Sport

    L'ex "portierone" Daniele Indelicato vola a Dubai: affiancherà Sosa

Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento