menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Il mare come ambiente di apprendimento", la Guardia costiera ospita gli studenti

Il percorso formativo organizzato in collaborazione con l’istituto comprensivo di Agrigento centro, plesso Garibaldi e Lauricella e l'istituto Pirandello

"Il mare come ambiente di apprendimento". E' questo il percorso formativo che ha portato gli studenti della scuola media "Pirandello" e quelli dell'istituto comprensivo "Garibaldi" alla Capitaneria di porto Empedoclina. E nella sede della Guardia costiera gli alunni hanno potuto - dopo alcune lezioni, tenute dal personale militare alle dipendente del capitano di fregata Gennaro Fusco, - assistere alla proiezione di video e immagini che hanno spiegato i compiti e le modalità attraverso cui la Guardia costiera effettua l’attività di soccorso della vita umana in mare.

Il progetto è stato reso possibile grazie al protocollo d'intesa tra il ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca, il ministero dell’Ambiente della Tutela del Territorio e del Mare e il comando generale delle Capitanerie di porto. Ecco dunque che la Guardia costiera Empedoclina, in collaborazione con l’istituto comprensivo di Agrigento centro - plesso Garibaldi e Lauricella - ha organizzato il percorso formativo. Nell’ambito di questo progetto, il personale della Capitaneria di porto ha permesso di approfondire tre tematiche che vedono come fattore comune il mare: il mare come ecosistema (per le prime classi); il mare e salvaguardia del patrimonio costiero (per le seconde classi); il mare ed il soccorso (per le terze classi).
         

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento