Sabato, 20 Luglio 2024
Notizie Lampedusa e Linosa

Niente stipendi da due mesi, l'Usb proclama l'agitazione per i netturbini di Lampedusa

Il sindacato: "Situazione che si ripete da tempo, non ci sono notizie certe sulla soluzione del problema"

Gli operatori della nettezza urbana di Lampedusa proclamano lo stato di agitazione. A dare l'annuncio è il sindacato Usb che spiega: "Le aziende RTI, SEA e SEAP ad oggi non hanno pagato le spettanze dei mesi di gennaio e febbraio.  Visto che i pagamenti degli stipendi arrivano ai lavoratori con ritardi che variano dai due ai cinque mesi e questo come prassi consolidata e non come caso eccezionale".

Il sindacato aggiunge: "Considerato che allo stato attuale non vi sono notizie circa il pagamento delle spettanze abbiamo proclamato lo stato di agitazione dei lavoratori del raggruppamento ISEDA -SEAP-SEA iscritti al sindacato".

Il segretario regionale Aldo Mucci domani contatterà il sindaco di Lampedusa Salvatore Martello per comprendere quali sono le iniziative che intende adottare. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Niente stipendi da due mesi, l'Usb proclama l'agitazione per i netturbini di Lampedusa
AgrigentoNotizie è in caricamento