Il presepe vivente di Montaperto, ospiti anche Michele Guardì e la Giunta

Porte aperte, ieri, a tutte le famiglie in difficoltà e alle associazioni che si occupano di soggetti meno fortunati che hanno potuto visitare la piccola Betlemme gratuitamente

Il presepe vivente di Montaperto ha aperto le porte alla solidarietà. Ieri, sono state ospitate le famiglie in difficoltà e le associazioni che si occupano di soggetti meno fortunati che hanno potuto visitare il presepe gratuitamente. A benedire gli speciali ospiti del presepe, don Lillo Sardella e don Mario Sorce. Presenti inoltre il sindaco di Agrigento Calogero Firetto, con i figli al seguito, e l’assessore alla Solidarietà sociale Gerlando Riolo. Grande soddisfazione dunque per Nino Amato, ideatore del presepe e tutto lo staff, porta avanti la tradizione di aprire le porte del suggestivo borgo ai diversamente abili. Presente ieri anche il noto regista agrigentino Michele Guardì, che da ben 11 anni si reca a Montaperto per rendere omaggio alla suggestiva grotta di Betlemme riprodotta in terra giurgintana.

presepe vivente montaperto,guardì-2

Oggi, alle 17.30, il presepe vivente di Montaperto riaprirà i battenti. Garantiti gli assaggi tipici della tradizione contadina offerti in ogni angolo del presepe, ma si potranno riscoprire gli antichi mestieri e per i bambini tanti giochi e animali con cui poter interagire.
Sarà possibile visitare il presepe vivente di Montaperto il primo gennaio, il 5 - dalle 17,30 - e per l'Epifania: giorno in cui il suggestivo presepe accoglierà l’arrivo dei re magi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade dal carro di Carnevale ed è tragedia: morto un bimbo di 4 anni

  • Emergenza Coronavirus, scatta la quarantena per tre persone

  • La Questura ferma il Carnevale di Sciacca, la kermesse è stata definitivamente annullata

  • "C'è un sospetto caso di Coronavirus al pronto soccorso", l'allarme viaggia su Whatsapp: è una fake news

  • L'incidente mortale a San Leone, arrestato il 49enne che era alla guida dell'auto

  • Psicosi Coronavirus, dirigenti scolastici sospendono le gite

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento