Lagalla a Realmonte con Ideasicilia, nuove adesioni e tante idee

Il movimento fondato dall'attuale assessore regionale all’istruzione e alla formazione professionale

Ieri pomeriggio, a Realmonte, si è svolto l’incontro del gruppo agrigentino di Idea Sicilia, il movimento fondato da Roberto Lagalla, attuale assessore regionale all’istruzione e alla formazione professionale.

L’evento, promosso e organizzato dal coordinatore provinciale Santino Lucia, ha riscosso un notevole successo, facendo registrare un elevato numero di partecipanti e nuove importanti adesioni. Una delle quali, già annunciata nelle scorse giornate, è stata quella di Enzo Fontana, che metterà a servizio del movimento la sua lunga esperienza politica: “Una scelta fatta esclusivamente per passione politica, motivata dalla forte stima e dalla grande amicizia nei confronti di Roberto Lagalla”, così dichiara nel corso del suo intervento.

Insieme a lui, nel corso del pomeriggio, hanno preso la parola: il Sindaco di Realmonte, Lillo Zicari, il professore Giuseppe Di Miceli, il dottore Lorenzo Celauro, il professore Enzo Di Natale e Nenè Mangiacavallo, già deputato al Parlamento nazionale, che ha ricordato il percorso di IdeaSicilia, sin dalla sua fondazione: “Un movimento che ha ridato energia e ha risvegliato l’interesse di quanti, negli ultimi anni, non hanno più trovato una reale condivisione di valori e principi con la politica attuale”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In chiusura, Roberto Lagalla, ha spiegato come: “In politica senza quantità non si va da nessuna parte ma senza qualità si rischia di ripetere gli errori del passato, per tale ragione il dibattito politico avrebbe bisogno di collegarsi di più con il territorio, per recuperare la sua naturale vocazione all’ascolto e lo spirito di servizio a cui sempre dovrebbe tendere. Questo è il progetto di IdeaSicilia al quale stiamo cercando di dare un respiro più ampio, di natura centrista e liberale, per una politica solidarista e non sovranista, che possa mantenere forte e costante il valore del ragionamento e l’impegno per la società”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 59 nuovi positivi nell'Agrigentino: ci sono anche insegnanti e studenti, è raffica di scuole chiuse

  • Regione, firmata l'ordinanza: centri commerciali e outlet chiusi la domenica pomeriggio e coprifuoco dalle 23

  • Coronavirus: "pioggia" di casi tra Agrigento, Favara, Ribera e Sciacca

  • Cosa fare se si è entrati in contatto con una persona positiva al coronavirus

  • Aumentano i contagi da Covid, sospesi i mercatini settimanali: ecco dove

  • L'ultimo bagno della stagione si trasforma in tragedia: annegato un turista 51enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento