Ambiente, gli alunni della Roncalli di Grotte a lezione di raccolta differenziata

La scuola è stata coinvolta in un progetto formativo di Eco Scuola, la campagna di promozione ed educazione ambientale organizzata dall'Iseda

Si è svolto nei locali dell'istituto comprensivo “Roncalli” di Grotte, un incontro formativo, di Eco Scuola, la campagna di promozione ed educazione ambientale organizzata dall'Iseda e rivolta agli studenti delle classi medie per affrontare le tematiche legate al servizio di raccolta differenziata.

Gli studenti della scuola secondaria hanno preso parte all'incontro pensato dall'Iseda per  promuovere comportamenti virtuosi e sostenibili sia da parte dei più giovani, sia da parte delle famiglie. Gli studenti sono stati coinvolti in una lezione ambientale sulla spiegazione dell’interno ciclo della carta, della plastica, del vetro, del metallo, dell’organico e del secco residuo indifferenziato.

All'incontro, hanno preso parte anche l'assessore all'Ambiente Enzo Agnello e il vice preside dell'istituto Roncalli, Antonio Di Stefano. “L’attività di gestione dei rifiuti – spiegano gli organizzatori – necessita di intraprendere azioni educative per promuovere comportamenti virtuosi e sostenibili sia da parte dei più giovani che da parte delle famiglie verso cui i giovani veicolano i messaggi acquisiti. Agli alunni vengono di volta in volta  spiegati il valore e le potenzialità di un gesto semplice come la raccolta differenziata, che fine fanno i rifiuti che separiamo dagli altri e quali sono i passaggi che portano uno scarto a rigenerarsi e diventare qualcosa di completamente riutilizzabile”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, traffico di droga e politica: scatta l'operazione "Oro bianco": 12 arresti, ecco i nomi

  • Fiumi di droga, estorsioni, minacce e il "braccetto" con la politica: ecco i dettagli dell'operazione "Oro bianco"

  • Scontro fra due auto nella zona industriale, muore impiegata 62enne

  • Rimorchio si sgancia da tir e travolge auto: due feriti, uno in gravi condizioni

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore (+79 in provincia): la Sicilia presto sarà "zona rossa"

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento